La Cantina

La Cantina Dionigi. Dopo il volo in mongolfiera ti porteremo alla Cantina Dionigi che dista soltanto pochi metri dalla nostra sede. I Dionigi sono produttori di vino di quarta generazione e sanno come organizzare una perfetta colazione in stile umbro! Se non sei contrario a bere un po’ di vino prima di mezzogiorno, avrai la possibilità di assaggiare i loro eccellenti vini!

Una breve sguardo alla Cantina Dionigi (per i lettori più amanti del
vino…)
La cantina Dionigi è stata fondata nel 1896 dal bisnonno del nostro amico e
vicino di casa Roberto Dionigi, che è uno dei più importanti produttori del famoso
Sagrantino di Montefalco.
Il vino coltivato nella zona di Bevagna/Montefalco ha radici nell’epoca romana.
Plinio il Vecchio, il celebre storico romano, parla di una preziosa uva
chiamata “Itriola” che veniva prodotta nella regione di Bevagna. Questa
uva, secondo gli esperti, sta probabilmente all’origine di quella varietà
che oggi viene chiamata “Sagrantino”.
I seguaci di San Francesco d’Assisi si occupavano della coltivazione di
questa uva durante il Medioevo. Il nome Sagrantino deriva dalla parola
latina “Sacramentum”, dal momento che quest’uva veniva coltivata dai
monaci per produrre vini usati durante i riti religiosi.
La regione nella quale si trova Bevagna, l’Umbria, è molto adatta alla
viticoltura. La Cantina Dionigi segue con cura le antiche tradizioni, e allo
stesso tempo cerca di rinnovarsi continuamente usando le più
innovative tecnologie e i più recenti strumenti.
La profonda vocazione dei Dionigi è quella di prendersi cura della terra,
dell’ambiente e di produrre un vino di qualità del quale possono andare
più che orgogliosi. D’altronde, c’è in gioco la reputazione della loro famiglia!

Prenota il tuo volo in mongolfiera!

Decolla e vola nella valle di Assisi, intorno alla famosa città di San Francesco.